Cronaca Facsal / Via IV Novembre

Riconosce il ladro del suo portafogli in un video, denunciato 17enne

I carabinieri della stazione Principale hanno denunciato per rapina un marocchino di 17anni che a inizio dicembre ha rubato il portafogli ad un coetaneo che poi ha picchiato e minacciato

Grazie ad un video e ad alcune testimonianze un 17enne marocchino pregiudicato è stato denunciato per rapina alla procura dei minori dai carabinieri della stazione Principale di Piacenza. Il ragazzo derubato, un 17enne piacentino, lo ha riconosciuto infatti grazie ad un video girato dai militari nell'ambito dei controlli antidroga effettuati nella zona del Cheope qualche tempo fa.

Dopo essere uscito da scuola il ragazzo si è recato sotto i portici del Cheope ad aspettare l'autobus, ha appoggiato lo zaino a terra e si è distratto pochi minuti parlando con alcuni amici. All'improvviso però ha notato un ragazzo frugare nel suo zaino e intascarsi il suo portafoglio per poi allontanarsi. Il giovane lo ha quindi rincorso e fermato. Quando ha chiesto indietro il maltolto ha ricevuto un pugno e minacce.

Solo una settimana dopo la rapina il giovane ha deciso di parlare con i genitori e denunciare l'accaduto ai carabinieri. Dopo alcune indagini i militari sono risaliti al marocchino denunciandolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riconosce il ladro del suo portafogli in un video, denunciato 17enne

IlPiacenza è in caricamento