menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla gioielleria di via Calzolai, il 23enne romeno rimane in carcere

Resta in carcere l’uomo arrestato martedì scorso dopo una rapina messa a segno alla gioielleria Bertocchi in via Calzolai

Resta in carcere l’uomo arrestato martedì scorso dopo una rapina messa a segno alla gioielleria Bertocchi in via Calzolai. Nella mattina del 22 aprile si è svolto l’interrogatorio di garanzia davanti al gip Giuseppe Bersani. Il romeno, un 23enne accusato di rapina aggravata, si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’assalto era stato compiuto da quattro uomini, armati di asce e di una pistola. Il quartetto, dopo aver spaccato la vetrina, aveva razziato preziosi e orologi. Uno di loro, però, è stato fermato poco dopo dalla polizia e accusato di far parte della gang. Intanto, continuano le indagini coordinate dal sostituto procuratore Antonio Colonna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento