rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Borgotrebbia / Via Trebbia

Armati di pistola fanno irruzione nella sala Bingo. Parte un colpo, tre dipendenti aggrediti

Rapina a mano armata nel cuore della notte del 30 maggio a Borgotrebbia. Due uomini armati di pistola hanno fatto irruzione nella sala Bingo al momento della chiusura, pestando i tre addetti che si trovavano all'interno. Colpo da 20mila euro

Rapina a mano armata nel cuore della notte del 30 maggio a Borgotrebbia. Due uomini armati di pistola hanno fatto irruzione nella sala Bingo al momento della chiusura, pestando i tre addetti che si trovavano all’interno. Nella colluttazione è anche stato esploso un colpo d’arma da fuoco che solo per un miracolo non ha ferito nessuno. Sul posto le volanti della polizia e una pattuglia di carabinieri, ma i banditi hanno fatto perdere le loro tracce. Sul posto anche il personale del 118. Tutto è accaduto poco prima delle 4 quando due uomini con il volto coperto e armati di pistola sono entrati nella sala Bingo di via Trebbia passando dal retro. Hanno sorpreso sulla porta un dipendente che stava buttando la spazzatura e dopo averlo bloccato sono entrati all'interno. Lì i malviventi hanno picchiato altri due dipendenti, un uomo e una donna. Dopo averli colpiti con calci e pugni e con il calcio della pistola li hanno fatti sdraiare, per tenerli sottocontrollo mentre facevano razzia. Hanno preso 4mila euro da un registratore di cassa, poi altri 14mila dalla cassaforte che era aperta perché gli addetti stavano contando i sodi, e altri 1500 euro che la donna aveva in tasca. In tutto il bottino quindi è di 19.500 euro. Alla fine rapinatori se ne sono andati dopo aver rinchiuso i dipendenti che, poco dopo, sono riusciti a dare l’allarme. I due pare siano scappati dal retro aprendosi un varco nella recinzione metallica.  Le pattuglie della polizia hanno perlustrato la zona, ma dei banditi non è stata trovata traccia. Sul posto, oltre all’ambulanza della Croce bianca, anche la polizia scientifica per i rilievi e gli agenti della squadra mobile. Gli istanti della rapina potrebbero essere stati ripresi dalle telecamere del circuito interno di videosorveglinza. I tre dipendenti, di 22, 37 e 40 anni, sono stati medicati in pronto soccorso: ne avranno per qualche giorno. 

Rapina al Bingo di Borgotrebbia ©Bisa/ilPiacenza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di pistola fanno irruzione nella sala Bingo. Parte un colpo, tre dipendenti aggrediti

IlPiacenza è in caricamento