Armati rapinano una gioielleria: sparatoria in pieno centro

I due rapinatori sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri. Feriti nel conflitto a fuoco i malviventi che tentavano di scappare su uno scooter

Sono piantonati in ospedale i due malviventi che nella mattina del 17 maggio davanti a decine di persone hanno rapinato la gioielleria Valenza Oro sul Corso davanti al Coin. Si tratta di un macedone di 29 anni e un serbo di 24.  Con una pistola calibro 9 scacciacani sono entrati in gioielleria e hanno puntato l'arma contro il titolare. In seguito hanno spaccato il vetro dell'espositore arraffando gioielli e orologi e poi il tentativo di fuga in via Nova, a bordo di uno scooter, inseguiti dal gioielliere. Una volta imboccata la via però si sono trovati davanti un carabiniere in servizio che ha intimato loro di fermarsi: i due non solo non si sono arresi, ma avrebbero puntato l'arma contro il militare.

A quel punto l'appuntato, in forze al comando di via Beverora, ha sparato un colpo centrando uno ad una gamba e ha ferito il secondo ad una mano, per poi immobilizzare entrambi. Nel frattempo sono arrivati in pochi istanti i colleghi del radiomobile, dell'aliquota operativa e il nucleo investigativo. I feriti sono stati portati in pronto soccorso. Il Corso Vittorio Emanuele è chiuso nel tratto interessato per permettere agli inquirenti di svolgere i rilievi. Sul posto anche il comandante provinciale, il colonnello Corrado Scattaretico. La refurtiva è stata recuperata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Annega nel Po per salvare il suo cane finito in acqua

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Quattro feriti nello scontro sulla via Emilia

  • Rischia di annegare nella piscina di casa, salvata

  • Bonus covid ai parlamentari, la piacentina Murelli accusata dai giornali replica «No comment»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento