menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto dell'uomo subito dopo il colpo

L'arresto dell'uomo subito dopo il colpo

Rapinatore 63enne condannato a due anni e 5 mesi per il colpo in farmacia

Era entrato nella farmacia Corvi di via Venti Settembre armato di coltello, fuggendo poi con l'incasso. Inseguito dalla farmacista, era stato arrestato da una volante della polizia

Due anni e cinque mesi di reclusione. Sconterà la sua pena in carcere l’uomo italiano di 63 anni che la mattina del 15 ottobre scorso aveva rapinato la farmacia Corvi di via Venti Settembre. La sentenza è stata letta il 12 gennaio in tribunale a Piacenza dal collegio presieduto dal giudice Gianandrea Bussi. Per l’uomo, imputato per rapina aggravata e con numerosi precedenti penali alle spalle e difeso dall'avvocato Antonino Rossi, il pubblico ministero Antonio Colonna aveva chiesto una condanna di tre anni.

L’arresto era avvenuto dopo una fuga per le vie del centro storico. A bloccarlo, ancora con in tasca il coltello utilizzato per la rapina e un bottino di alcune centinaia di euro presi dalla cassa, erano stati gli agenti di una volante, avvertiti tramite il 113 dalla farmacista stessa che aveva inseguito il rapinatore all’esterno della farmacia subito dopo il colpo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento