Riconosce per strada la Vespa che le avevano rubato, chiama il 113 e fa bloccare i ladri

Movimentato episodio alla Farnesiana: denunciati dalle volanti un ragazzo e una ragazza di 17 anni

(Repertorio)

Riconosce passare per strada la Vespa che le era stata rubata. Chiama la polizia che blocca e denuncia i due ladri a bordo e le restituisce il mezzo. E’ quanto accaduto domenica pomeriggio alla Farnesiana, dove una donna piacentina ha chiamato il 113 segnalando che c’erano due giovani in sella alla sua Vespa scooter che le era stata rubata il giorno prima in via Pollinari, e che lei stessa stava cercando, andando in giro per la città a controllare.

E’ stato proprio il suo sesto senso da detective che, intorno alle 17, l’ha portata nella zona di via Penitenti dove ha riconosciuto il suo mezzo mentre le passava proprio davanti. In sella c’erano due giovani, un ragazzo alla guida e una ragazza seduta dietro, che hanno provato ad allontanarsi. Nel frattempo però la donna aveva chiamato il 113 e in zona era arrivata la pattuglia della volante. Bloccata la Vespa lì vicino, i due in sella - entrambi di 17 anni - sono stati portati in questura e denunciati per ricettazione. Il mezzo è stato invece restituito alla legittima proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento