Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Via Luigi Marzioli

Ricordata la tragedia aerea del cargo Algerino

Con una celebrazione religiosa è stata ricordata la tragedia avvenuta otto anni fa del cargo algerino precipitato alla Besurica. A rappresentare il Comune l’assessore Gazzola

Nell’ottavo anniversario della tragedia aerea che il 13 agosto 2006 coinvolse il cargo Air Algerie precipitato nei pressi della Besurica, l’amministrazione comunale ha deposto un omaggio floreale ai piedi della stele commemorativa collocata nell’area verde di via Marzioli, in onore delle tre vittime: il comandante Abdou Mohamed, il co-pilota Mohamed Taieb Bederina, il tecnico di bordo Mustafa Kadid. Anche quest’anno, come già avvenuto nel 2013, i familiari che solitamente partecipavano alla cerimonia istituzionale hanno comunicato l’impossibilità di essere presenti a Piacenza. «Non si è tenuto, quindi, un vero e proprio momento celebrativo, ma – sottolinea il sindaco Paolo Dosi – in quel tributo floreale, simbolico e sincero, è racchiuso un ricordo commosso, che non si affievolisce». Come di consueto, nella chiesa parrocchiale di San Vittore il parroco don Franco Capelli, mercoledì 13 agosto, ha celebrato una santa messa in suffragio dei tre uomini che hanno perso la vita in quella drammatica circostanza. A rappresentare l’Amministrazione comunale, nell’occasione della cerimonia religiosa, è stato l’assessore al Bilancio Luigi Gazzola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricordata la tragedia aerea del cargo Algerino

IlPiacenza è in caricamento