Rientra in Italia dopo l'espulsione, arrestato a bordo di un'auto senza assicurazione

Il 26 ottobre 2016 la polizia lo aveva espulso dalla nostra città imbarcandolo su un volo aereo diretto in Albania perché senza permesso di soggiorno, il 30 novembre è stato trovato ancora qua e per di più alla guida di un'auto senza assicurazione.

La volante della polizia davanti alla questura

Il 26 ottobre 2016 la polizia lo aveva espulso dalla nostra città imbarcandolo su un volo aereo diretto in Albania perché senza permesso di soggiorno, il 30 novembre è stato trovato ancora qua e per di più alla guida di un'auto senza assicurazione. Protagonista della vicenda un 28enne albanese che nel primo pomeriggio di ieri è stato fermato dalle volanti a bordo di un'Alfa 156 con altri due connazionali all'incrocio di via Dante con via Manfredi. Dai controlli è emerso che lo straniero era irregolare e come prevede la legge è stato arrestato per essersi reintrodotto illegalmente nel nostro territorio. La vettura, intestata a un quarto uomo, è stata sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento