Rifiuti, trasportavano rottami senza l'autorizzazione: denunciati due romeni

Bloccati con un camion per un controllo da una pattuglia della polizia stradale: per loro anche una multa di 3mila euro

(Repertorio)

Trasportavano rifiuti senza la licenza. La polizia stradale di Piacenza ha denunciato due romeni fermati l'altro giorno per un controllo stradale. Durante un servizio di controllo ai tempi di guida a conducenti professionali, gli agenti hanno scoperto che che, all’interno di autocarro furgonato di nazionalità straniera, erano trasportati rottami di ferro e parti di motore usati, destinati alla rottamazione, senza che il materiale trasportato fosse accompagnato dal prescritto formulario identificativo indicante il produttore o detentore, il trasportatore ed il destinatario dei rifiuti. Dopo aver proceduto alla contestazione amministrativa, che prevede una multa da 3,100 euro,  il conducente e il proprietario del veicolo, entrambi di nazionalità romena, sono stati denunciati, sempre ai sensi dello stesso decreto legislativo, in quanto effettuavano un trasporto di rifiuti senza la preventiva iscrizione all’albo delle imprese di gestione rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento