Rifornimenti per 2mila euro con la carta rubata al Comune, inseguito e bloccato dalla Municipale

Movimentato inseguimento nella zona della Galleana: denunciato un 38enne piacentino che avrebbe fatto benzina per settimane utilizzando una scheda rubata ai servizi sociali

(Repertorio)

Furto e resistenza a pubblico ufficiale sono, per ora, le accuse con le quali è stato denunciato a piede libero un pregiudicato piacentino di 38 anni che l’altra mattina ha ingaggiato un inseguimento con gli agenti della polizia municipale, tentando anche di speronare l’auto di servizio dei vigili. L’uomo è sospettato di aver rubato e utilizzato per settimane una tessera carburante del Comune di Piacenza per un totale di oltre 2mila euro di rifornimenti.

Tutto è iniziato un paio di settimane fa quando da un’auto dei servizi sociali del Comune, lasciata  posteggiata in via Tramello, qualcuno ha rubato la tessera carburante: una sorta di carta di credito utilizzata per il rifornimento dei mezzi di servizio del Comune e che ovviamente viene addebitata sulle casse di palazzo Mercanti. Gli agenti della sezione di Polizia Giudiziaria della Municipale, che subito si sono interessati del caso, hanno scoperto che nei giorni seguenti qualcuno aveva iniziato a utilizzare sistematicamente quella tessera per rifornirsi in un’area di servizio nella zona della Galleana.

La mattina di lunedì 6 giugno le pattuglie si sono appostate in attesa dello sconosciuto, del quale si sospettava anche il modello di auto utilizzato, e che si è puntualmente presentato a fare rifornimento nella solita area di servizio cittadina. Alla vista degli agenti però è fuggito a tutta velocità, inseguito anche dalle pattuglie della municipale, tentando anche di speronare con una manovra una delle vetture di servizio dei vigili. Alla fine è stato bloccato in via Gorra e portato al comando di via Rogerio. Qui è stato denunciato a piede libero per furto e resistenza. A inchiodarlo ci sarebbero anche le riprese di alcune telecamere di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento