Rimane in ospedale la badante aggredita dai rottweiler. Denunciato il proprietario

La donna è stata sottoposta ad un delicato intervento al braccio, ma nell'aggressione è rimasta anche seriamente ferita al volto. Il proprietario dei cani è stato denunciato per omessa custodia di animali e lesioni colpose

Foto web

Rimane in ospedale la badante 53enne che il 9 agosto è stata aggredita e morsa da due rottweiler in piazza della Rocca a Caorso. La donna è stata sottoposta ad un delicato intervento al braccio, ma nell'aggressione è rimasta anche seriamente ferita al volto. Il proprietario degli animali è stato denunciato per omessa custodia di animali e lesioni colpose. I due cani saranno valutati, come prevede la legge in questi casi, dai veterenari dell'Ausl per capirne la pericolosità. 

La dinamica di quanto è accaduto è ancora al vaglio dei carabinieri del paese, ma sembra che la donna stesse passeggiando con l'anziana che accudisce, quando i due cani si sarebbero avvicinati alla coppia e avrebbero attaccato la 53enne. Le urla hanno attirato i passanti che hanno cercato di allontanare gli animali e pochi minuti dopo è arrivato sul posto anche il proprietario. I due cani sarebbero scappati da un'abitazione privata, non è escluso che le donne forse spaventate dalla presenza degli animali, abbiano compiuto qualche gesto inconsulto che possa aver provocato la loro furia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento