Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, sono arrivati i rinforzi per l'ospedale di Piacenza

Sei medici di diverse specialità hanno preso servizio la mattina del 27 marzo per affrontare l'emergenza Covid 19

I sei medici giunti in rinforzo allì'ospedale di Piacenza

Hanno preso subito servizio la mattina del 27 marzo i sei medici giunti in rinforzo all'ospedale di Piacenza per affrontare l'emergenza Covid-19. Si tratta dei sei professionisti che hanno risposto all’appello della Protezione Civile. I sanitari, provenienti per lo più dalla Toscana e da Roma, si sono resi disponibili a venire a lavorare negli ospedali più colpiti dal virus. 

Sono specialisti di diversi settori, e che sono stati inseriti all’interno delle equipe di Malattie infettive, Terapia intensiva e in uno dei reparti covid dedicati, l’Emergenza sanitaria 2. 
I medici sono stati accolti nella tarda serata del 26 marzo alla caserma dei vigili del fuoco di Piacenza per un breve ristoro dopo il viaggio a bordo di un volo della Guardia di Finanza atterrato a Orio al Serio. Al loro arrivo in città, a bordo di mezzi del coordinamento della Protezione civile di Piacenza, hanno incontrato il direttore generale dell'Ausl di Piacenza Luca Baldino, che ha portato il saluto e il ringraziamento di tutto il personale sanitario piacentino. La mattina del 27 marzo i camici bianchi hanno avuto un incontro con la direzione sanitaria, per avere il quadro della situazione in ospedale, e poi sono stati destinati ai reparti, in cui hanno iniziato la loro attività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, sono arrivati i rinforzi per l'ospedale di Piacenza

IlPiacenza è in caricamento