Elezioni Consorzio di bonifica, vince la lista "Acqua amica" con il 79,65%

Affluenza record domenica per le elezioni degli amministratori del Consorzio di bonifica: vince lista "Acqua amica" con il 79,65% dei voti. "Patti chiari" al 20,35%. Polemiche per uno probabile "picchettaggio" nei seggi

Affluenza record, domenica 12 dicembre, per le elezioni degli organi dirigenti del Consorzio di bonifica. Ha vinto la lista "Acqua amica", con il 79,65% dei consensi. La lista concorrente, "Patti chiari", si è fermata al 20,35%. I votanti sono stati quasi 4.400 (per l'esattezza 4.398): mai si era verificato in precedenza un simile numero, che rappresenta sì un'esigua parte rispetto agli aventi diritto (130mila persone) ma è pur sempre più del doppio degli elettori delle passate edizioni delle votazioni.

ZERMANI IN SELLA - Rimane in sella, quindi, l'attuale presidente del Consorzio Fausto Zermani, che si è detto "molto soddisfatto del segno della continuità". "Acqua amica", ricordiamo, è espressione di Confindustria, Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti e Coldiretti, e ha visto la ferma opposizione di "Patti chiari", lista plasmata da Confagricoltura, Lega Coop, Confcooperative, Confederazione italiana agricoltore e la Cna. Il consiglio, così, sarà formato da 26 persone: 15+3 per la lista vincente, 5 per "Patti chiari" e altri 3 provenienti dal mondo politico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

POLEMICA SUL "PICCHETTAGGIO" - Un po' di polemica c'è stata a Palazzo dell'Agricoltura, quando la lista "Patti chiari" ha denunciato "un vero e proprio picchettaggio" della lista concorrente "per condizionare gli elettori". E' stata chiamata anche la polizia. "Acqua amica" ha replicato di aver fatto assistenza semplicemente ai propri iscritti (in particolare Coldiretti) "non esercitando nessuna pressione psicologica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento