Riordino delle carriere in polizia, Siap: «Svecchiare l'attuale l'organico»

Funzione e ruolo della polizia di stato nel riordino delle carriere. Di questo si è parlato nella mattinata dell''8 novembre alla questura di Piacenza. Ad organizzare il partecipatissimo evento il sindacato Siap

Funzione e ruolo della polizia di stato nel riordino delle carriere. Di questo si è parlato nella mattinata dell''8 novembre alla questura di Piacenza. Ad organizzare il partecipatissimo evento il sindacato Siap, presente con la segreteria regionale e provinciale. Ospite d'onore il segretario nazionale Giuseppe Tiani. "Una conferenza molto partecipata  grazie alla presenza  di numerosissimi poliziotti piacentini e dell'Emilia  Romagna che hanno potuto meglio apprendere i benefici che comporta il riordino delle carriere e in quale fase sono i lavori che si stanno ponendo per il rinnovo del contratto di lavoro per il quale il Siap è l'unico sindacato che ha già presentato una piattaforma rivendicativa e si sta battendo in particolar modo per ottenere maggiori retribuzioni per i poliziotti che operano per strada per il controllo del territorio, quindi, in prima linea, attraverso i turni che coprono le intere 24 ore. Uomini e donne che vanno sempre più tutelati e retribuiti". Si legge in una nota ufficiale del sindacato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un riordino che ci fa ben sperare per il futuro in quanto - scrive il segretario regionale Sandro Chiaravalloti - oltre ai benefici economici, il riordino delle carriere sta già creando nuove opportunità interne alle donne e uomini della polizia di stato grazie alle quali , sin da ora, attraverso la progressione di carriera e lo snellimento dei ruoli, soprattutto quello della base, si stanno avviando nuovi concorsi che consentiranno nuove assunzioni di agenti di nuova nomina  attraverso le quali, oltre a permettere di coronare un sogno a tanti giovani che vogliono indossare la nostra divisa e avere maggiori opportunità carrieristiche , consentirà di poter iniziare un percorso di risanemento sulle carenze presenti e future, utili a "svecchiare" l'attuale l'organico sempre più sofferente,  come presso la questura piacentina che, visto il territorio di snodo autostradale e la forte industrializzazione e  l'importanza artigianale, necessità di più unita operative per un territorio sempre più difficile da controllare , riconoscendo ai poliziotti piacentini l'eccezionale  impegno che dimostrano quotidianamente a beneficio della comunità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento