Risponde ad un annuncio di lavoro e versa 135 euro ma era una truffa

La vittima è un 22enne di San Giorgio

Pensava di aver trovato un lavoro e invece era una truffa. Vittima del raggiro un 22enne di San Giorgio che si è rivolto ai carabinieri dopo quanto gli era capitato. Il giovane dopo aver visionato su un sito internet l’annuncio per la stipula di contratti di lavoro come steward, ha effettuato il versamento di un acconto di 135 euro tramite una ricarica PostePay il quale comprendeva anche l'iscrizione ad un corso di formazione. Il truffatore accusato del raggiro, ricevuto la somma, ha fatto perdere le proprie tracce. I carabinieri della Stazione di San Giorgio a cui la giovane vittima si era rivolta per denunciare il fatto,  hanno avviato alcuni accertamenti riuscendo a risalire all’identità del malvivente. Si tratta di 39enne, residente in provincia di Bergamo disoccupato, già con precedenti penali che è stato denunciato dai militari per truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento