Rissa in via Colombo, minaccia di morte e aggredisce gli agenti: arrestato un 39enne

E' accaduto la notte del 1 marzo intorno alle 2.30 in via Colombo: si è reso necessario l'intervento di una volante per sedare una rissa tra nordafricani. Un 39enne marocchino ha poi minacciato e colpito con calci e pugni gli agenti

repertorio

Ha minacciato di morte e colpito più volte gli agenti: un 39enne di nazionalità marocchina è stato prima portato in questura e poi arrestato. Una violenta lite tra nordafricani – tre marocchini e un algerino – è all'origine del fatto: è stata segnalata infatti da un cittadino intorno alle 2.30 della notte del Primo marzo in via Colombo. All’arrivo della volante – a ridosso della Lupa di Barriera Roma - i quattro stavano litigando e spintonandosi tra loro. Nemmeno la vista degli agenti li ha fatti desistere, anzi. Il gruppetto, in evidente stato di ubriachezza, ha deciso di prendersela con la polizia: sono piovute sugli agenti minacce ma anche colpi, tanto da dover richiedere rinforzi.

Tra i protagonisti della rissa vi era un 39enne marocchino sprovvisto di documenti e con numerosi precedenti alle spalle per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi. Il 39enne marocchino è stato poi accompagnato in questura non senza difficoltà: ci è voluto un po’ di tempo per riuscire a immobilizzarlo, mentre scagliava calci e pugni nei confronti degli agenti.

E’ stato perciò arrestato in flagranza per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: anche in questura ha tentato in tutti i modi di aggredire i poliziotti, dopo averli più volte minacciati di morte. Un connazionale di 40 anni è stato invece denunciato per resistenza. Tutti i protagonisti della rissa sono stati sanzionati per ubriachezza molesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due agenti sono stati poi accompagnati al pronto soccorso: per entrambi la prognosi è di cinque giorni, rispettivamente per contusioni a una spalla e un polso e per una spalla e un ginocchio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento