Rissa in via Pozzo, fuggi fuggi all'arrivo della polizia

Diverse pattuglie sono intervenute, un nordafricano portato in questura per accertamenti. Trovata della marijuana gettata a terra. L'esasperazione dei residenti

Polizia e carabinieri sono accorsi in forze nel pomeriggio di domenica 29 ottobre per una maxi rissa scoppiata in via Pozzo. Qui decine di stranieri, quasi esclusivamente nordafricani che frequentano i bar della zona, sarebbero venuti alle mani per futili motivi. All'arrivo delle volanti però c'è stato il fuggi fuggi. Uno straniero è stato tuttavia accompagnato in questura per accertamenti, pare dopo aver litigato con alcuni residenti che, esasperati, si sono sfogati con i poliziotti presenti sul posto, puntando il dito sulla situazione di degrado in cui ormai da tempo versa tutta la zona. Pare anche che i poliziotti abbiano trovato un piccolo quantitativo di marijuana che qualcuno, scappando, avrebbe gettato a terra alla vista della polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento