Rissa tra due famiglie poi spunta un coltello: ferito un uomo

Movimentato episodio a Santimento nel primo pomeriggio del 17 agosto. Sei le persone coinvolte che ora rischiano la denuncia per rissa. Alla base della rissa motivi famigliari. Indagano i carabinieri di Sarmato e San Nicolò

I carabinieri e i soccorsi sul posto

Sono ancora tutti da chiarire i contorni di quanto accaduto verso le 13 del 17 agosto a Santimento quando si è verificata in un cortile una rissa tra sei persone imparentate tra loro, dalle parole si è passati ai fatti fino a quando sarebbe spuntato un piccolo coltello con il quale un uomo sarebbe stato ferito lievemente al mento. E' stato portato in ospedale dove è stato medicato.  A chiamare il 112 (sul posto sono arrivati i carabinieri di Sarmato e San Nicolò), qualche vicino di casa che avrebbe assistito al movimentato episodio. Da quanto ricostruito la rissa è scattata per motivi famigliari. L'ex marito avrebbe accusato l'ex moglie di non fargli vedere la loro figlia piccola e quindi di lì sarebbe scattata la spedizione di tutta la sua famiglia (nonni paterni e fratello) a casa dei nonni materni a Santimento dove l'ex moglie lasciava spesso la bambina. Hanno comininciato a litigare furiosamente, pare anche sbarrando l'uscita del cortile con due o tre auto, poi gli animi si sono scaldati fino alle botte e all'arrivo della mamma della piccola e del nuovo compagno. Da quanto appreso l'ex marito se la sarebbe presa poi con lei e il nuovo compagno per difenderla avrebbe estratto un piccolo coltello (poi sequestrato) e lo avrebbe ferito al mento lievemente. Sul posto in pochi minuti sono arrivati poi i carabinieri, i sanitari del 118 con l'ambulanza infermieristica dell'ospedale di Castelsangiovanni e la Croce Rossa di San Nicolò. Le sei persone rischiano ora una denuncia per rissa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Altoè, 55enne muore alla guida dell'auto

  • Famiglia piacentina coinvolta in un incidente a Bolzano, grave un bambino

  • Caso Levante, spuntano nuovi indagati

  • Omicidio Elisa, per Massimo rito abbreviato subordinato alla perizia psichiatrica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento