Far west in via Corneliana tra stranieri: due feriti gravissimi

Pochi minuti fa un probabile "regolamento di conti" in via Corneliana tra stranieri è sfociato nel dramma: una persona è stata colpita con un colpo di pistola, mentre un'altra è stata accoltellata. I due feriti, di cui uno in fin di vita, sono un ecuadoriano e un peruviano, di 29 e 21 anni. V.A.D.I. e E.R.V.J. le loro iniziali. Si cerca un furgone Tnt fuggito dopo lo scontro

Un agguato in piena regola. Un regolamento di conti, probabilmente. Sono le piste sulle quali si sta muovendo la squadra mobile di Piacenza per dare un volto agli aggressori che, intorno alle 20,45, hanno preso parte a una sorta di spedizione punitiva in un tranquillo giardinetto di via Corneliana.

Una rissa tra sudamericani a suon di spranghe, coltelli e bastoni, finita in tragedia dopo che uno di loro ha estratto un revolver e ha fatto fuoco. Un ecuadoriano di 29 anni, E.R.V.J., regolarmente residente a Piacenza, è stato trasportato in fin di vita all'ospedale. Poco fa è stato trasferito in Cardiochirurgia all'ospedale maggiore di Parma, dove i medici cercheranno di estrarre dal suo petto il proiettilie - probabilmente calibro 22 - che si trova conficcato a pochi millimetri dal cuore. In gravi condizioni anche un peruviano di 21 anni, V.A.D.I. le sue iniziali, che è stato ferito da diverse coltellate alle testa e al petto.
  Pare sia stata una vera e propria spedizione punitiva. Una "guerriglia" con spranghe, bastoni e armi da fuoco  


«Tutto in corso di accretamento, non sappiamo i motivi», si limita a dire la polizia, che pare stia ricercando un furgone rosso marchiato Tnt che è stato visto scappare subito dopo la rissa, terminata con due colpi di pistola. Stando a una prima ricostruzione, intorno alle 20,45 un gruppo di circa 30 extracomunitari sudamericani si era ritrovato nei giardinetti di via Corneliana.

Ad un certo punto però - anche se non è ancora stato confermato dalla polizia - pare che sia sopraggiunto un altro gruppetto di stranieri e che sia improvvisamente divampata un'accesissima lite. Sono spuntati bastoni e altre armi.

Il peruviano è stato raggiunto da diverse coltellate, e alcuni amici lo hanno caricato in auto per portarlo a casa sua in Valnure. Nei pressi di Pontedellolio, però, stava per perdere conoscenza, e l'auto si è fermata a chiedere aiuto nella sede della Pubblica assistenza. In pochi minuti l'ambulanza lo stava già portando in ospedale a Piacenza a causa delle profonde ferite.

Ma il culmine della rissa è stato quando qualcuno ha estratto un piccolo revolver da sotto alla maglietta, facendo fuoco verso il 29enne, che è riuscito a trascinarsi per alcuni metri verso la sua auto, per poi accasciarsi sull'asfalto in un lago di sangue. E' a questo punto che alcuni testimoni avrebbero visto un furgone rosso della Tnt allontanarsi a tutta velocità. Sul posto, oltre alle volanti e alla radiomobile dei carabinieri, sono arrivate l'automedica del 118 e l'ambulanza della Croce bianca, che hanno portato il 29enne d'urgenza al pronto soccorso.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento