Rivergaro, botte ai genitori per comprare la droga: in manette due fratelli

Per la seconda volta, a quattro anni di distanza, i Carabinieri di Rivergaro si sono presentati a casa loro con un ordine di custodia cautelare ed hanno accompagnato alle Novate due fratelli, oggi di 47 e 41 anni. I loro anziani genitori avevano vissuto lo stesso calvario nel 2009

Di nuovo in carcere due fratelli di Rivergaro che estorcevano denaro ai genitori per comprare droga. Per la seconda volta, a quattro anni di distanza, i Carabinieri di Rivergaro si sono presentati a casa loro con un ordine di custodia cautelare ed hanno accompagnato alle Novate due fratelli, oggi di 47 e 41 anni. I loro anziani genitori avevano vissuto lo stesso calvario nel 2009, una serie di minacce, lesioni, violenze sino all’estorsione per ottenere i soldi e potersi comprare la droga che quotidianamente consumavano. Come allora, sabato pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Rivergaro gli hanno notificato i decreti che il Tribunale di Piacenza, concordemente, aveva emesso dopo aver letto nuovi atti ricevuti dall’Arma in cui, rappresentati dettagliatamente, emergevano i nuovi episodi di ordinaria violenza famigliare che negli ultimi mesi avevano portato un padre ed una madre allo sfinimento ed alla disperazione.

L’uomo era stato spesso costretto ad accompagnare i figli, anche in tardissima notte, sino a Milano per consentir loro di cercare un pusher mentre la madre viveva terribili ore di angoscia nell’attesa, sperando che il marito non reagisse con il rischio, come era accaduto, che i figli si sfogassero con percosse sul pover’uomo. I Carabinieri di Rivergaro si sono sempre occupati con attenzione di questa situazione che bene conoscevano, fornendo supporto e intervenendo tempestivamente ad ogni chiamata, tuttavia dovendo registrare periodici maltrattamenti, estorsioni, lesioni personali, sino ad essere di nuovo costretti a richiedere al Gip la misura restrittiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento