Roncaglia, lo sportello comunale nell'ex scuola cambia gli orari di apertura

A partire da sabato 14 novembre, lo sportello attivato dal Comune di Piacenza nella ex scuola di Roncaglia, per dare supporto nella compilazione delle schede che rilevano i danni subiti a seguito dell'esondazione del Nure, sarà aperto al pubblico il lunedì, giovedì e sabato, dalle 8.30 alle 13 e dalle 13.30 alle 18

A partire da sabato 14 novembre, lo sportello attivato dal Comune di Piacenza nella ex scuola di Roncaglia, per dare supporto nella compilazione delle schede che rilevano i danni subiti a seguito dell'esondazione del Nure, sarà aperto al pubblico il lunedì, giovedì e sabato, dalle 8.30 alle 13 e dalle 13.30 alle 18. La modifica nell'orario si è resa necessaria, a fronte dell'alta percentuale di domande già compilate, per rendere disponibile il servizio in fasce orarie più adeguate alle esigenze di tutti i cittadini.

Rimangono invariate le modalità e la scadenza entro la quale inviare le schede di rilevazione dei danni che, debitamente compilate, dovranno essere restituite entro sabato 28 novembre, presso gli sportelli polifunzionali Quic in viale Beverora 57 – operativi il lunedì, martedì e giovedì dalle 8.15 alle 17, mercoledì e venerdì dalle 8.15 alle 13.30 e il sabato dalle 8.15 alle 12.15 – o allo stesso sportello comunale di Roncaglia.

Confermata, la possibilità di avvalersi di una consulenza gratuita per la compilazione delle schede di rilevazione, erogata solo per appuntamento telefonando al numero 334-8864268 negli orari di apertura dell’info point di Roncaglia oppure inviando una email alla casella di posta elettronica sportello.roncaglia@comune.piacenza.it.

Le schede e tutta la documentazione da consultare e scaricare è come sempre disponibile anche sul sito www.comune.piacenza.it, dove è presente anche il bando comunale per contributi a fondo perduto per incentivare la ripresa delle imprese colpite dall'alluvione del 14 settembre 2015. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento