Ruba le offerte nel santuario accanto alla caserma, sorpreso dalla perpetua: arrestato

Armato di una penna e di nastro biadesivo ha rubato 60 euro dalle cassette delle offerte ma è stato sorpreso dalla perpetua che lo ha fatto arrestare. E' successo al santuario della Madonna dell'Aiuto a Bobbio

Il santuario e la caserma

Armato di una penna e di nastro biadesivo ha rubato 60 euro dalle cassette delle offerte ma è stato sorpreso dalla perpetua che lo ha fatto arrestare. E' successo al santuario della Madonna dell'Aiuto a Bobbio e in manette per furto aggravato è finito un 62enne di origini siciliane. Processato per direttissima difeso dall'avvocato Sara Brienza è stato condannato a 6 mesi pena sospesa. L'uomo nel pomeriggio del 26 giugno è entrato nella chiesa e convinto di essere solo ha infilato la penna con il nastro adesivo dentro a una cassetta per le offerte riuscendo ad impossessarsi di 60 euro ma non si era accorto della presenza della perpetua di don Aldo Maggi. La donna ha urlato e lo ha messo in fuga poi ha chiamato il 112, la caserma della compagnia di Bobbio è proprio accanto al santuario, e i militari lo hanno bloccato pochi minuti dopo per strada. L'uomo ha precedenti per furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento