rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Stazione / Piazzale Guglielmo Marconi

Ruba le stesse scarpe che aveva comprato tempo prima, arrestato

Tunisino 35enne preso dai carabinieri. Processato per direttissima, ha avuto l’obbligo di firma: «Ho fatto un errore»

La security aveva notato manovre strane. Quell’uomo si aggirava guardingo fra le scarpe. Poi, dopo averne preso un paio, si era chiuso in un camerino, le aveva indossate e si era avviato all’uscita. L’uomo si era impossessato di un paio di scarpe Levi’s del valore di 99 euro. Le stesse che aveva acquistato tempo fa e che, evidentemente, lo soddisfacevano. Oltrepassata la cassa, il tunisino 35enne, è stato fermato dagli addetti di Pittarosso del centro Borgo Faxhall che hanno poi avvertito i carabinieri, facendo così scattare l’arresto per furto aggravato. Per l’uomo, processato con rito direttissimo, il giudice Gianandrea Bussi ha disposto l’obbligo di firma come chiesto dal pm Monica Bubba. Assistito dall’avvocato Monica Capurri, il tunisino, che aveva piccoli precedenti penali, ha detto di aver trovato lavoro da un paio di settimane e di aver commesso un errore. La difesa ha chiesto tempo e il processo è stato rinviato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba le stesse scarpe che aveva comprato tempo prima, arrestato

IlPiacenza è in caricamento