Sorpreso a rubare pomodori in un campo a Gerbido, perdonato dal proprietario

Sorpreso a rubare alcuni pomodori ancora verdi, viene perdonato dal padrone del campo a Gerbido. Commando di ladri tenta un furto in una cascina a Vallera ma il proprietario li mette in fuga

Sorpreso a rubare alcuni pomodori ancora verdi, viene perdonato dal padrone del campo. E' successo a Gerbido qualche giorno fa. Un albanese è stato pizzicato mentre raccoglieva alcuni pomodori a margine di un campo ma il proprietario della piantagione, impietosito dalla storia dello straniero, disoccupato e senza soldi, ha deciso di non denunciarlo.

TENTATO FURTO A VALLERA -  Un vero e proprio commando di ladri è entrato in azione verso mezzanotte del 21 giugno in località Quartazzola a Vallera. I malviventi hanno cercato di introdursi in una cascina, avevano già danneggiato diversi metri della rete metallica della recinzione quando sono stati scoperti dal padrone di casa che li ha messi un fuga. I malviventi, a bordo di tre auto, sono scappati a folle velocità prima dell'arrivo delle volanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento