Ruba una pelliccia e scappa ma batte la testa contro la porta automatica, preso

E' successo nella giornata del 10 novembre in un negozio di abbigliamento al centro commerciale Porta San Lazzaro, e a finire nei guai per furto un albanese di 35 anni. Rincorso da una commessa e da un addetto della sicurezza è stato bloccato dalla polizia poco dopo

La pelliccia

Ce la stava per fare ma si è "schiantato" contro la porta automatica del negozio attirando l'attenzione delle commesse che lo hanno poi fatto bloccare dalla polizia. E' successo nella giornata del 10 novembre in un negozio di abbigliamento al centro commerciale Porta San Lazzaro, e a finire nei guai per furto un albanese di 35 anni. Lo straniero ha preso una pelliccia sintetica, ha tolto l'antitaccheggio e poi è scappato ma nella fuga ha battuto la testa contro la porta automatica di vetro. Nonostante l'impatto, abbastanza violento, è riuscito a scappare rincorso da una commessa e da un addetto della sicurezza. Le volanti lo hanno trovato poco dopo nei pressi di via Millo senza pelliccia (l'aveva buttata a terra nella fuga) ma con una borsa piena di abiti da bambino rubati poco prima da Bimbo Store. E' stato portato in questura e denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento