Rubano una Classe A e si schiantano contro un tir: arrestati

Rocambolesco pomeriggio per due stranieri, forse marocchini, che sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Monticelli. Prima rubano una Classe A, poi si schiantano contro un tir a San Pietro: non feriti, tentano la fuga a piedi. Uno di loro è acciuffato, l'altro, non pago, ruba una Micra e prova a scappare ancora

Due stranieri, forse marocchini, sono stati arrestati nel pomeriggio dai carabinieri della stazione di Monticelli, dopo essere stati bloccati nella tarda mattinata, non senza fatica, a San Pietro in Cerro, alla guida di una Mercedes Classe A rubata con la quale si sono schiantati contro un tir.

Il fatto, che ha creato non poco scompiglio nel piccolo e tranquillo paesino della Bassa, è accaduto poco dopo mezzogiorno, quando i due sono finiti dritti addosso a un camion che stava transitando sulla strada verso Villanova. La coppia però è subito balzata giù dall'auto iniziando a scappare, e cercando poi di chiedere un passaggio a qualcuno nel bar del paese.

  I due, dopo l'incidente, hanno provato a scappare ancora. Uno è riuscito a rubare un'altra auto  

Ma nessuno gli ha dato retta, anzi sono stati inseguiti da un ragazzo di Caorso che è riuscito ad acciuffarne uno dopo un piccolo parapiglia. Ad aiutarlo si sono messi anche i sanitari della pubblica assistenza arrivati con l'ambulanza del 118 credendo di dover soccorrere qualcuno.

Il suo complice nel frattempo è invece riuscito a rubare un'altra auto, una Nissa Micra che una 50enne di Cremona aveva lasciato posteggiata nei pressi di un'azienda agricola mentre faceva spesa. Il fuggitivo ha iniziato a correre verso Fiorenzuola ma una pattuglia del Radiomobile lo ha intercettato verso Cortemaggiore, ammanettandolo e riportandolo subito verso San Pietro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento i Carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola non hanno fornito dettagli sull'arresto, ma è plausibile ritenere che per entrambi si profilino le accuse di furto, ricettazione e omissione di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento