menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Ruba le offerte in chiesa, arrestato 37enne

Intervento dei carabinieri a Bobbio: un cittadino romeno è stato notato in Duomo dai fedeli mentre rubava le offerte

L’atteggiamento sospetto di un ladro non è passato inosservato ai fedeli intenti a pregare nel Duomo di Bobbio. Nel primo pomeriggio del 30 settembre un uomo - poi arrestato - è stato notato da diversi presenti mentre con fare circospetto si aggirava all’interno della chiesa. I fedeli hanno segnalato l'uomo alla Stazione dei Carabinieri di Bobbio. I militari dell’Arma, già al corrente di alcuni episodi di sottrazione di denaro dalle cassette delle offerte di alcune chiese presenti nel borgo, hanno notato l'individuo mentre usciva dal luogo di culto per recarsi presso un’altra chiesa, che però risultava essere chiusa. Fermato dai Carabinieri e sottoposto a controllo e perquisizione, il 37enne - romeno, senza fissa dimora e senza precedenti - è stato perquisito. I Carabinieri gli hanno trovato addosso una penna biro modificata con all’interno una lampadina al posto della mina che serviva evidentemente come torcia. Inoltre aveva con sé del nastro biadesivo e circa 100 euro in monetine e banconote di taglio molto piccolo. Tornati all’interno del Duomo, i militari si accorgevano che le cassette delle offerte erano tutte vuote e imbrattate di colla. L’uomo infatti, mediante l’uso del nastro biadesivo, riusciva ad agganciare il denaro all’interno delle cassette, localizzato mediante l’uso della torcia, e ad estrarlo senza ricorrere alla più complessa e rumorosa forzatura della serratura. Il 37enne è stato perciò arrestato per furto aggravato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento