S'intrattiene con alcuni ragazzini, era condannato per violenza sessuale su minore: arrestato

Era ricercato perché destinatario, dal gennaio del 2018, di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Bologna perché era stato condannato in via definitiva a 7anni e 10 mesi di carcere. Lo hanno bloccato i carabinieri a Caorso

Verso le 12 a Caorso i carabinieri di Fiorenzuola hanno arrestato un operaio, pregiudicato, 59enne nato a Crotone di fatto residente in provincia di Ravenna, da poco domiciliato però a Monticelli. Era ricercato perché destinatario, dal gennaio del 2018, di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Bologna perché era stato condannato in via definitiva a 7anni e 10 mesi di carcere per violenza sessuale e atti sessuali su minori commessi tra l’inizio del 2008 ed il febbraio 2009 in Medicina, Fusignano e San Benedetto Val di Sambro. Dai carabinieri di Caorso, il 59enne è stato notato, negli ultimi giorni, intrattenersi a lungo dinanzi ad alcuni locali pubblici del piccolo centro della bassa con alcuni giovanissimi. E’ stato per questo monitorato e controllato. Ieri è stato predisposto un mirato dispositivo dei militari, che hanno fermato il pregiudicato sul posto di lavoro. E’ stato, quindi, arrestato e dopo le formalità di rito è stato subito rinchiuso al carcere di Piacenza, dove sconterà la pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • Schianto sulla strada della Mottaziana, gravi due giovani

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

  • «Su Tik Tok combatto il bullismo: la vita è più importante di chi ci odia perché diversi»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento