Via Campagna, processione per gli omaggi alla salma del duca: perchè?

Omaggi del vescovo, polizia fuori dalla basilica, processione di persone davanti a Santa Maria di Campagna: tutto per il feretro di Carlo Ugo di Borbone, duca di Piacenza e Parma. In Italia la monarchia non ha nessun valore "istituzionale". E quindi, viene da chiedersi: perchè?

tombaScriviamo questo pezzo per dovere di cronaca, perchè un aereo della famiglia reale olandese è atterrato a San Damiano e non è cosa di tutti i giorni. A bordo, il feretro di Carlo Ugo di Borbone, duca di Parma e Piacenza, venuto a mancare lo scorso 18 agosto all'età di 80 anni.

I FUNERALI - La salma è stata portata in Santa Maria di Campagna (dove potete osservare le foto) dove è stata allestita la camera ardente. Questo fino a domani, quando il feretro del duca verrà portato a Parma per i funerali alla Steccata il giorno seguente, sabato 28 agosto, alle 12. Ci fermiamo qui. Non daremo certosina descrizione della dinastia reale, di chi è figlio di, di chi è parente di, di chi ha più sangue blu di chi.

UNA RIFLESSIONCINA - Ma una piccola riflessione permettetecela. In Italia la monarchia, giuridicamente, non ha alcun valore. Nessuno. Essere "conte", o "duca", o "marchese", o "principino", istituzionalmente e legalmente, è alla stregua di "geometra", o "avvocato", o "imbianchino", o "netturbino". Diverso l'ordinamento di altri Pesi, dalla Spagna all'Olanda, in cui i primi ministri devono, di fatto, dar conto del proprio operato ai reggenti monarchici. Ma non in Italia.

E QUINDI... PERCHE'? - E quindi - tralasciando l'aspetto "folcloristico" del lutto, con decine di "curiosi" in Santa Maria di Campagna per rendere omaggio al feretro - ci chiediamo il perchè dei militari che trasportano la bara, il perchè dell'omaggio al duca da parte delle istituzioni piacentine, il perchè della polizia schierata davanti alla basilica, il perchè delle paginate sui giornali. Era una persona di valore, certo, promotore di interessanti progetti di sviluppo nei Paesi del Terzo mondo, docente di Economia ad Harvard, ma come ce ne sono tante, migliaia, al mondo, che non hanno questi onori. E avulso dalla vita piacentina. Comprendiamo, questo sì, molto umilmente e da occhi plebei, solo il dolore di una famiglia che ha perso una persona cara. E basta. Per tutto il resto viene da chiederci: perché?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

onoritomba_1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento