rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Polizia Locale / San Giorgio Piacentino

Toglie i sigilli dall'auto sottoposta a fermo e si mette alla guida, denunciato

Nei guai un uomo residente a San Giorgio: a scoprirlo sono stati gli agenti dell'Unione Valnure-Valchero grazie ad un controllo stradale e alle telecamere sul territorio. L'auto è stata confiscata

Nonostante la sua auto fosse sottoposta a fermo amministrativo, ha rimosso i sigilli e utilizzato il mezzo per gli spostamenti. A scoprirlo sono stati gli agenti della polizia Locale dell’Unione Valnure-Valchero che hanno denunciato alla Procura un uomo residente a San Giorgio. Nelle scorse settimane l’auto era stata sottoposta a fermo perché il conducente era al volante senza patente: il proprietario avrebbe dovuto custodirla in un luogo senza privato e senza poterla utilizzare ma durante un controllo stradale gli uomini al comando di Paolo Giovannini lo hanno beccato alla guida del mezzo dal quale erano stati rimossi i sigilli. Ma non era la prima volta: grazie alla rete di videosorveglianza provinciale è stato accertato che il mezzo era stato utilizzato, probabilmente da più conducenti, per buona parte del periodo nel quale lo stesso era sottoposto a fermo. Così il proprietario è stato denunciato per violazione ed asportazione dei sigilli dal veicolo che, dopo essere stato trasferito in una autorimessa autorizzata, è stato confiscato e trasferito in capo al Demanio dello Stato quale nuovo proprietario: l’ente potrà disporne la vendita o l’alienazione, grazie all’attività amministrativa degli Uffici della Prefettura di Piacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toglie i sigilli dall'auto sottoposta a fermo e si mette alla guida, denunciato

IlPiacenza è in caricamento