menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La barra trovata dall'ex poliziotto

La barra trovata dall'ex poliziotto

San Lazzaro, poliziotto in pensione scopre un bancomat manomesso

Cerca di prelevare 300 euro ma capisce che il bancomat è stato manomesso, a dare l'allarme un agente di polizia in pensione che il 21 giugno ha cercato di prelevare al postamat sulla via Emilia Parmense a San Lazzaro. Una barra di alluminio impediva alle banconote di uscire

Cerca di prelevare 300 euro ma capisce che il bancomat è stato manomesso, a dare l'allarme un agente di polizia in pensione che il 21 giugno ha cercato di prelevare al postamat sulla via Emilia Parmense a San Lazzaro. A operazione conclusa però il denaro non usciva dalla fessura. Insospettito, ha scoperto una barra di alluminio di circa 21 centimetri che bloccava l'uscita delle banconote. Non senza fatica è riuscito a staccarla e ci ha trovato incollata una banconota da 50 euro, mentre i restanti 250 erano bloccati nella fessura. Praticamente c'erano ma non si vedevano. Il trucco era questo: far credere all'ignara vittima che il bancomat non avesse soldi per poi andarli a recuperare dietro alla barra di alluminio. Lo sportello, dopo gli accertamenti della volante intervenuta sul posto, è stato ripristinato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento