San Lorenzo, i piacentini alla caccia delle care e vecchie Perseidi

Desideri pronti per una notte magica dell'anno. L'apice dello sciame di frammenti stellari sarà tra giovedì e venerdì, ma il tempo sarà inclemente. Consigliamo la "terrazza" di Pigazzano

Puntuale come il Natale, arriva la notte di San Lorenzo. Tutti con lo sguardo al cielo, da stasera, per osservare le "lacrime" di Perseidi, frammenti di roccia che vengono bruciati per attrito contro l'atmosfera, lasciando nella volta celeste scie luminosissime, intense e brevi, visibili anche a occhio nudo.

METEO SOLO STASERA CLEMENTE - Il meteo sul Piacentino dovrebbe "assistere" la buona riuscita dello spettacolo, anche se qualche nube ci sarà. Non sono previste grosse perturbazioni; il Servizio meteo dell'Aeronautica militare prevede cielo sereno e solo parzialmente coperto. Mercoledì 11 agosto, poi, un graduale peggioramento fino a temporali di giovedì 12 agosto e venerdì 13.

OCCHIO A NORD-EST - E' questo un peccato. Lo sciame di frammenti, infatti, per ragioni astronomiche, ormai raggiunge il proprio apice proprio 48 ore dopo la notte di San Lorenzo, e la data cade tra giovedì e venerdì. Ma, come detto, si dovrà aprire l'ombrello. La direzione da osservare è quella di sempre: Nord-Est, verso la costellazione di Perseo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL "BUIO" DEL PIACENTINO - Per quanto riguarda l'inquinamento luminoso, il Piacentino è, in parte, una "perla". Le sue valli sono tra le zone più buie d'Europa. Basta allontanarsi pochi chilometri dalla città per godere di uno spettacolo, in cielo, maestoso. Gli astrofili cittadini s'incontreranno all'osservatorio di Lazzarello di Pecorara; noi consigliamo, senza allontanarsi troppo da Piacenza, il sagrato della chiesa di Pigazzano, un vero e proprio terrazzo verso la volta celeste. Ma ogni posto immerso nel verde è l'ideale. L'importante è non dimenticarsi la scorta di desideri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento