San Nicolò, presi e denunciati "professionisti" dell'assegno a vuoto

In pochi mesi, con una ditta fittizia, avevano acquistato materiale da rivendere per 500mila euro: tutti gli assegni, postdatati, erano su conti vuoti. L'ultima truffa: una cisterna da 2.700 euro presa da una ditta piacentina

In pochi mesi avevano creato dal nulla un'azienda fittizia con non meglio imprecisati compiti. Compravano di tutto da altri grossisti e pagavano con assegni postdatati: titoli di credito che, in tempo di crisi, nessuno rifiutava. L'ultimo "colpo" a San Nicolò: una cisterna da 3mila litri per gasolio presa da una ditta del luogo. Ma l'assegno era appoggiato a un conto completamente prosciugato.

Sono stati scoperti e denunciati, così, dai carabinieri di San Nicolò un reggiano e un pistoiese con diversi precedenti penali, che da tempo avevano "impiantato" questa fiorente attività. Compravano con assegni postdatati e non riscuotibili, e poi scomparivano. L'azienda della Val Tidone, infatti, li aveva cercati a lungo per chiedere spiegazioni, ma a nessun numero di telefono, a nessuna mail e a nessuna casella di posta rispondevano. La ditta fittizia aveva una fantomatica sede a Modena, nella quale non c'era nulla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sembra che abbiamo compiuto truffe per oltre 500mila euro, comprando materiale che poi, presumibilmente, veniva rivenduto. Ma sono stati rintracciati dopo attente indagini e riconosciuti in foto dalle vittime che avevano proceduto alla denuncia. Per loro, dunque, è scattato il deferimento all'autorià giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento