menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santa Maria di Campagna, la nuova illuminazione esalta le bellezze della chiesa

Si rinnova l'illuminazione interna di Santa Maria di Campagna grazie a nuovi apparecchi a led con una luce a temperatura di colore adatta alle singole opere ed esigenze

«Santa Maria di Campagna è una chiesa di grande fascino. Con l'iniziativa che presentiamo oggi si dimostra ancora una volta che l'abbinamento tra arte e tecnologia funziona»: queste le parole di Luciano Gobbi, presidente della Banca di Piacenza, poco dopo l’accensione del nuovo impianto di illuminazione della basilica piacentina.

Si rinnova l'illuminazione interna di Santa Maria di Campagna grazie a nuovi apparecchi a led con una luce a temperatura di colore adatta alle singole opere ed esigenze: lo scopo è quello di esaltare le forme architettoniche della basilica. Ci saranno tre impianti separati: illuminazione diffusa, artistica e di sicurezza ed emergenza.

«La bolletta di padre Secondo Ballati – dice Giorgio Cisini, assessore ai lavori pubblici, cura della città, sport - sarà più leggera. Siamo riusciti a ridurre significativamente (più del 50%) il numero delle apparecchiature di illuminazione a parità di prestazioni. Abbiamo cercato di valorizzare il patrimonio: questo è il percorso che facciamo quotidianamente».

I lavori sono stati svolti da luglio ad ottobre. Il costo della riqualificazione è stato di 22mila euro per il Comune più i corpi illuminanti che sono stati forniti dai frati di Santa Maria di Campagna. La Banca di Piacenza ha invece fornito 15mila euro per vari interventi nella basilica durante il 2015.

L'impianto di illuminazione precedente risaliva a 20 anni fa e consisteva in trecento lampade e proiettori a incandescenza e a ioduri. Durante la presentazione dell'iniziativa gli ospiti hanno potuto ascoltare quattro esibizioni della corale di Santa Maria di Campagna.

«Porto i saluti del sindaco Paolo Dosi – afferma Francesco Timpano, vicesindaco di Piacenza - che per motivi di salute non è potuto essere a questo evento. L'intervento che presentiamo si inserisce in un progetto più ampio di illuminazione dei luoghi belli della città».

«La nostra chiesa – sottolinea Padre Secondo Ballati, superiore dei frati minori di Santa Maria di Campagna - è una chiesa giubilare e siamo contenti perché l’abbiamo preparata per rappresentare la città e i fedeli che vengono a pregare».

nuova illuminazione Santa Maria di Campagna-3 nuova illuminazione Santa Maria di Campagna-3 nuova illuminazione Santa Maria di Campagna-4

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento