rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Santo Stefano d'Aveto: morto per ipotermia l'escursionista disperso

E' morto per ipotermia lo sciatore rimasto sotto una valanga che si è staccata nei pressi del rifugio di Monte Bue vicino alle piste a Santo Stefano d'Aveto. Il fronte che si è staccato è di oltre 15 metri

E' morto l'uomo disperso sul Monte Bue, un maestro di sci rimasto sepolto per alcune ore sotto la neve, quando è stato trovato era in grave stato di ipotermia. Secondo le prime ricostruzioni, la valanga sarebbe stata provocata dal distacco di un fronte di montagna del monte Bue situato nel profondo entroterra di Chiavari, ai confini con l'Emilia-Romagna. Questa porzione di montagna e' raggiungibile da valle solo con una seggiovia.

Imprevisto anche per l'elicottero dei vigili del fuoco intervenuto che, per le cattive condizioni meteo, ha urtato alcune piante e ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santo Stefano d'Aveto: morto per ipotermia l'escursionista disperso

IlPiacenza è in caricamento