Cronaca Sarmato

Sarmato, domenica in programma maxi esercitazione di protezione civile

Sono attesi oltre un centinaio di volontari per l’esercitazione della protezione civile che andrà in scena domenica 11 aprile a Sarmato. Tante le attività simulate, dal soccorso feriti alla ricerca di dispersi

Sono attesi oltre un centinaio di volontari per l’esercitazione della protezione civile che andrà in scena domenica 11 aprile a Sarmato. L’iniziativa è partita dal coordinamento della pc piacentina, in collaborazione con il gruppo “Alfa” del Comune e con la locale sede Com (Centro operativo misto che raccoglie i comuni di: Sarmato, Borgonovo, Castelsangiovanni, Rottofreno, Ziano). Dalle 7 (ritrovo al municipio del paese) gli operatori sperimenteranno sul campo azioni per fronteggiare il dissesto idrogeologico, le emergenze “classiche” del fiume Po e dei torrenti (arginatura, gestione fontanazzi).

IL PROGRAMMA - Nel dopo pausa pranzo riprenderanno le operazioni simulate con: la ricerca dei dispersi con l’ausilio delle unità cinofile piacentine, le manovre di soccorso sanitario, le aspirazioni con i differenti tipi di pompe: a motore, a membrana e quelle sommerse. Previste anche attività formative ad hoc per chi, il 24 aprile, dovrà affrontare l’esame per ottenere l’abilitazione a intervenire durante gli incendi boschivi. Contestualmente sarà attiva anche la sala radio, per prove di comunicazione e controllo degli interventi. Prevista la visita dell’assessore provinciale competente Davide Allegri.

"UN APPUNTAMENTO IMPORTANTE" - A fare gli onori di casa, per la Lega Nord, ci sarà la vicesindaco Loredana Bossi. «Per il nostro comune – commenta – è un vanto poter ospitare una manifestazione di questo tipo. Sarmato è capofila della protezione civile e siamo orgogliosi di poter avere tra i nostri confini il com e l’unità cinofila dei Lupi che fanno capo al nostro gruppo Alfa. Ricordiamo ancora con piacere l’efficiente lavoro svolto dal gruppo nelle operazioni di soccorso seguenti al terribile terremoto d’Abruzzo». Alla guida del gruppo Leonardo Dentoni. «Si tratta – spiega il presidente provinciale del coordinamento di volontariato della pc – della prima “vera” attività addestrativa che riunisce tutte le componenti della protezione civile piacentina, dopo il tragico terremoto d’Abruzzo che ha assorbito le nostre energie da un anno a questa parte. Un appuntamento importante. Sono tanti infatti i giovani volontari che attendono di essere formati sulle varie attività d’emergenza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarmato, domenica in programma maxi esercitazione di protezione civile

IlPiacenza è in caricamento