Sarmato, nuova taratura del semaforo per via Bettola: "Stop alle code"

"L'ingresso a Sarmato da via Faustini - ha detto l'assessore Bursi della Provincia - è stato un intervento 'monco' della precedente amministrazione, a cui abbiamo posto rimedio con una nuova taratura dei semafori di accesso a via Bettola. Ora non si verificano così più casi di auto incolonnate"

Presto Sarmato avrà due accessi principali in paese, di cui uno, quello di via Bettola, già rinnovato nella viabilità, con una nuova taratura dei semafori (nella foto). E' la novità emersa oggi dal sopralluogo dell'assessore provinciale alle Infrastrutture e alla Viabilità, Sergio Bursi, questa mattina a Sarmato. Con il componente di giunta di corso Garibaldi una folta rappresentanza dell'amministrazione comunale. In testa il sindaco Anna Tanzi Cuminetti che ha annunciato che "è stato raggiunto l'accordo col privato per l'asfaltatura di via Faustini", l'altra intersezione di accesso al paese. In rappresentanza dell'amministrazione comunale anche gli assessori Milena Buzzi (Urbanistica), Canzio Marchesi (Lavori pubblici) e il capogruppo di maggioranza in Consiglio, Daniela Braga.

STOP AD AUTO INCOLONNATE - "L'ingresso a Sarmato da via Faustini - ha detto Bursi - è stato un intervento 'monco' della precedente amministrazione, a cui abbiamo posto rimedio con una nuova taratura dei semafori di accesso a via Bettola. Ora sia per chi arriva da Castelsangiovanni, sia per chi gira in paese scatta il verde nell'identico momento. Non si verificano così più casi di auto incolonnate in attesa di via libera vincolati a chi deve andare in altra direzione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIA FAUSTINI ASFALTATA - Bursi ha annunciato anche un'ulteriore novità: "La presenza di sensori a spire sotto l'asfalto di via Bettola - ha detto - consente a chi deve uscire dal paese di chiedere strada e, nello stesso tempo, blocca le auto in scorrimento sulla via Emilia solo in caso di richiesta, evitando ingorghi, a vantaggio della fluidità del traffico". "Le passate amministrazioni comunale e provinciale - ha spiegato il primo cittadino Tanzi Cuminetti - si erano accordate per predisporre un altro ingresso a Sarmato, quello di via Faustini, senza provvedere a compilare tutti gli atti amministrativi per chiudere il progetto. La nostra amministrazione si è attivata presso i proprietari dell'urbanizzazione limitrofa, ottenendo da questi l'asfaltatura del collegamento verso il paese. Il tutto senza attingere alle casse comunali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento