menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I blocchi nei pressi del magazzino Tnt-Fedex di Piacenza

I blocchi nei pressi del magazzino Tnt-Fedex di Piacenza

Sassi contro le forze dell’ordine, 21 perquisizioni e sette indagati

Come fa sapere la Questura l’indagine - che coinvolge esponenti del sindacato Si Cobas di Piacenza e membri del collettivo Controtendenza - deriva dai fatti accaduti nella serata del 1 febbraio scorso, nei pressi del magazzino TNT-Fedex

Sassi contro le forze dell’ordine, 21 perquisizioni e sette indagati. Dalle prime ore della mattina di mercoledì 10 marzo il personale della Polizia di Stato, coordinato dalla Procura, sta eseguendo un’operazione di polizia giudiziaria finalizzata all’esecuzione di 21 perquisizioni delegate ed all’applicazione di sette misure cautelari, due agli arresti domiciliari e 5 divieti di dimora «nei confronti di esponenti del sindacato Si Cobas di Piacenza e di membri del collettivo Contotendenza, ritenuti responsabili, a vario titolo, in concorso tra di loro, dei reati di resistenza aggravata a pubblico ufficiale, lesione personale aggravata e violenza privata» come fa sapere la Questura.

L’indagine deriva dai fatti verificatisi nella serata del 1 febbraio scorso nei pressi del magazzino Tnt-Fedex di Piacenza, quando «gli indagati hanno risposto al tentativo delle forze dell’ordine di rimuovere il blocco dei mezzi pesanti con una fitta sassaiola che ha provocato il ferimento di tre agenti della Polizia di Stato. Contestualmente, gli investigatori stanno provvedendo ad effettuare la notifica delle violazioni della normativa anti-covid per un totale di 13mila200 euro, oltre a l’applicazione di quattro misure di prevenzione dell’avviso orale e cinque avvii di procedimento per altrettante revoche del permesso di soggiorno».

Alle 12 è prevista una conferenza stampa in cui saranno illustrati i dettagli dell’operazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento