menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scatta l'allarme dei Metronotte, ladri in fuga dal campo fotovoltaico

La guardia ha subito notato che ignoti avevano tentato invano di mettere fuori uso il sistema antintrusione ed avevano aperto dei pozzetti elettrici per impossessarsi dei cavi custoditi al loro interno. Ma il tempestivo intervento del metronotte ha scoraggiato i malviventi, costringendoli ad abbandonare il loro obiettivo senza rubare nulla e a mettersi in fuga

È andata male ai malviventi che, nella mattinata dell'1 settembre, intorno alle 9, hanno tentato di rubare di cavi in rame introducendosi in un parco fotovoltaico nei dintorni di Piacenza. La centrale operativa di Metronotte Piacenza che ha ricevuto l’allarme dal sito in questione, ha provveduto immediatamente ad inviare una pattuglia per la verifica dell’accaduto. La guardia ha subito notato che ignoti avevano tentato invano di mettere fuori uso il sistema antintrusione ed avevano aperto dei pozzetti elettrici per impossessarsi dei cavi custoditi al loro interno. Ma il tempestivo intervento del metronotte ha scoraggiato i malviventi, costringendoli ad abbandonare il loro obiettivo senza rubare nulla e a mettersi in fuga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento