Scatta l'allarme, fallisce il furto di batterie

Intervento a Rottofreno delle guardie di Metronotte Piacenza

(Repertorio)

È andato in fumo il colpo che la scorsa notte alcuni malviventi hanno organizzato per impossessarsi di batterie presso un’azienda di Rottofreno: il sistema di allarme ha infatti costretto i ladri a fuggire a mani vuote.
Tutto è accaduto intorno a mezzanotte e mezza del 16 gennaio, quando la centrale operativa di Metronotte Piacenza ha ricevuto una segnalazione di intrusione: in pochi minuti una pattuglia di vigilanza ha raggiunto l'azienda, senza però rilevare alcuna presenza sospetta. Da un successivo controllo è però emerso che i ladri avevano già caricato il materiale su un carrello elevatore, abbandonato poi vicino alla recinzione. I malviventi si sono quindi visti obbligati a fuggire a mani vuote all’arrivo della guardia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento