rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Raffalda / Via Giacomo Morigi

Scende dall'auto e insulta la polizia: «Le strisce pedonali mettetevele in quel posto»

Nei guai un piacentino di 47 anni che ha insultato pesantemente due poliziotti in via Morigi: gli agenti stavano soccorrendo una donna appena investita sulle strisce pedonali. Portato in questura è stato denunciato

Si è beccato una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale un 47enne piacentino che nella mattinata del 17 giugno ha insultato due poliziotti in città. L'uomo, a bordo della sua auto, è passato pochi minuti dopo l'investimento di una anziana che aveva attraversato sulle strisce pedonali all'incrocio di via Emmanueli con via Morigi. Gli agenti stavano prestando soccorso alla donna in attesa dell'ambulanza e della polizia municipale quando il piacentino si è fermato, è sceso dall'auto e ha cominiciato ad inveire contro gli agenti. Motivo? Le strisce pedonali sarebbero state troppo a ridosso dell'incrocio, e quindi pericolose. Avrebbe detto di essere competente perché geometra, e se l'è presa con i due poliziotti insultandoli: «Queste strisce pedonali ve le dovete mettere in quel posto», avrebbe urlato. L'anziana ferita, è stata portata in pronto soccorso e medicata: non si trova in pericolo di vita, gli agenti della municipale hanno effettuato i rilievi e lui si è preso una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scende dall'auto e insulta la polizia: «Le strisce pedonali mettetevele in quel posto»

IlPiacenza è in caricamento