menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri davanti alla ditta Acef dove è avvenuto l'infortunio (foto di Leonardo Trespidi)

I carabinieri davanti alla ditta Acef dove è avvenuto l'infortunio (foto di Leonardo Trespidi)

Schiacciato tra due muletti, operaio grave a Parma

Infortunio sul lavoro nella mattinata del 3 marzo nella ditta Acef di via Umbria a Fiorenzuola. Coinvolto un operaio di 45 anni: è stato trasportato in elicottero al Maggiore di Parma. Sul posto i carabinieri

Infortunio sul lavoro nella prima mattinata di mercoledì 3 marzo a Fiorenzuola. Intorno alle 8.30 un operaio italiano di 45 anni è rimasto accidentalmente schiacciato tra due muletti che probabilmente stavano facendo manovra. L'esatta dinamica dei fatti la stanno accertando i carabinieri della Stazione di Fiorenzuola, con loro anche quello del Norm, coordinati dal maggiore Biagio Bertoldi. L'operaio avrebbe riportato un grave trauma al bacino ed è stato trasportato in eliambulanza all'ospedale Maggiore di Parma: non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita. I primi ad accorrere nello stabilimento della zona industriale di via Umbria, per prestare soccorso al 45enne, sono stati i volontari della Cri di Roveleto e i sanitari del 118 dell'autoinfermieristica di Fiorenzuola: hanno trasportato l'uomo al campo sportivo dove nel frattempo era atterrato l'elisoccorso. Per gli accertamenti del caso sono intervenuti anche i tecnici della medicina del lavori di Ausl

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento