Schiaffi, pugni e calci a due poliziotti, per l’aggressore la perizia psichiatrica

Richiesta dalla difesa. Un 30enne del Mali, in carcere e affetto da psicosi paranoide, accusato di resistenza e lesioni

Immagine di repertorio

Sarà una perizia psichiatrica a stabilire se il maliano di 30 anni, quando ha aggredito due poliziotti, era in grado di intendere e di volere. Lo ha stabilito, il 19 luglio, il giudice Sonia Caravelli, pm Antonio Rubino, accogliendo la richiesta dell’avvocato difensore dell’uomo del Mali, Corrado Prandi. Il medico legale a cui è stata affidata la perizia è lo psichiatra Filippo Lombardi. L’udienza poi stata rinviata a settembre. L’uomo, che si trova in carcere accusato di resistenza e lesioni - a un agente ha rotto il setto nasale, e a una donna poliziotto ha rifilato alcuni schiaffi - è già stato visitato in carcere da uno psichiatra e la diagnosi è stata di psicosi paranoide. L’uomo avrebbe visioni, sentirebbe voci e avrebbe una paura ossessiva delle donne. Il 24 aprile era stato fermato per un controllo in piazzale Marconi. Il maliano senza dire una parola aveva schiaffeggiato la poliziotta e poi colpito con un pugno al volto l’altro agente, rompendogli il naso. Il poliziotto era caduto a terra e l’immigrato - che si trova in Italia con un permesso per motivi umanitari  e ha precedenti per rapina e lesioni - lo aveva anche preso a calci. Il prefetto aveva ringraziato i poliziotti portando la propria vicinanza, mentre il sindacato di polizia Siap aveva sottolineato come si ripetano troppo spesso le aggressioni a chi, in divisa, svolge il lavoro di tutelare la comunità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Cade e batte la testa su una lamiera, grave una donna

Torna su
IlPiacenza è in caricamento