Schiaffi, pugni e calci a due poliziotti, per l’aggressore la perizia psichiatrica

Richiesta dalla difesa. Un 30enne del Mali, in carcere e affetto da psicosi paranoide, accusato di resistenza e lesioni

Immagine di repertorio

Sarà una perizia psichiatrica a stabilire se il maliano di 30 anni, quando ha aggredito due poliziotti, era in grado di intendere e di volere. Lo ha stabilito, il 19 luglio, il giudice Sonia Caravelli, pm Antonio Rubino, accogliendo la richiesta dell’avvocato difensore dell’uomo del Mali, Corrado Prandi. Il medico legale a cui è stata affidata la perizia è lo psichiatra Filippo Lombardi. L’udienza poi stata rinviata a settembre. L’uomo, che si trova in carcere accusato di resistenza e lesioni - a un agente ha rotto il setto nasale, e a una donna poliziotto ha rifilato alcuni schiaffi - è già stato visitato in carcere da uno psichiatra e la diagnosi è stata di psicosi paranoide. L’uomo avrebbe visioni, sentirebbe voci e avrebbe una paura ossessiva delle donne. Il 24 aprile era stato fermato per un controllo in piazzale Marconi. Il maliano senza dire una parola aveva schiaffeggiato la poliziotta e poi colpito con un pugno al volto l’altro agente, rompendogli il naso. Il poliziotto era caduto a terra e l’immigrato - che si trova in Italia con un permesso per motivi umanitari  e ha precedenti per rapina e lesioni - lo aveva anche preso a calci. Il prefetto aveva ringraziato i poliziotti portando la propria vicinanza, mentre il sindacato di polizia Siap aveva sottolineato come si ripetano troppo spesso le aggressioni a chi, in divisa, svolge il lavoro di tutelare la comunità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbanda con il tir e viene sbalzato dalla motrice: gravissimo camionista

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Dramma della solitudine: trovata senza vita in casa dopo tre mesi

  • Dall'inferno del Covid al ritorno a casa, ecco i vigili del fuoco che hanno vinto il virus

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento