rotate-mobile
Cronaca Cortemaggiore

Schianto mortale a Chiavenna, la difesa ricorre alla corte Costituzionale

Nel giugno del 2016 due motociclisti persero la vita finendo contro un’auto tamponata da un’altra vettura, il cui conducente è accusato di omicidio stradale

Eccezione di incostituzionalità al processo per la morte di due motociclisti, coinvolti in un incidente il 27 giugno del 2016 vicino a Chiavenna Landi. A sollevare l’eccezione è stato l’avvocato Alessandro Zanelli, che difende Alex Bernardelli, il quale deve rispondere di omicidio stradale. Davanti al giudice Gianandrea Bussi, pm Monica Bubba, l’avvocato ha chiesto di ricorrere alla Corte costituzionale. Nella mattinata hanno anche deposto il rappresentante dell’assicurazione - che ha risarcito i parenti dei due motociclisti - e un testimone.

Secondo Zanelli, che si è riferito a una sentenza del giugno scorso, il problema, relativo alla revoca della patente, risiede nella mancanza di potere del giudice di commisurare le sanzioni amministrative e le pene accessorie rispetto alla gravità del fatto. E lo farà richiamandosi agli articoli 3 e 27 della Costituzione.

Inoltre, il legale ha contestato anche la perizia della procura che aveva stabilito che la velocità della moto era di 60 km/h mentre l’auto viaggiava una velocità superiore ai 90 km/h.

Il tragico schianto avvenne sulla strada per Cortemaggiore. A perdere la vita furono Paolo Scaglia, 54 anni di Piacenza, fisioterapista del centro Inacqua di Piacenza e la collega 26enne Nadia Bortolotto, di Predosa (Alessandria).

Secondo la ricostruzione, un’auto era ferma, direzione Piacenza, per svoltare in una strada. La moto era diretta verso Cortemaggiore. L’auto di Bernardelli è piombata sulla vettura ferma che a sua volta ha travolto la moto, una Honda   

Vfr 800. Una carambola mortale che non ha lasciato scampo al conducente e al passeggero della due ruote che vennero sbalzati nel campo a lato della strada, perdendo la vita, nonostante i tentativi di rianimazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto mortale a Chiavenna, la difesa ricorre alla corte Costituzionale

IlPiacenza è in caricamento