Sciopero Cgil, Chiappa: "In piazza Cavalli più di 1500 persone"

Oggi per lo sciopero generale incroceranno le braccia diverse categorie dei trasporti. Tra le motivazioni, "per riconquistare un modello contrattuale unitario e battere la pratica degli accordi separati". Ecco tutte le informazioni

cgil-4Oggi, 6 maggio, è il giorno dello sciopero generale Cgil. Si sciopera "per il lavoro, per lo sviluppo, per riconquistare un modello contrattuale unitario e battere la pratica degli accordi separati, per riassorbire la disoccupazione, contrastare il precariato, estendere le protezioni socialei e ridare fiducia ai giovani".

cgil_9

1500 PERSONE IN PIAZZA CAVALLI PER LA CGIL - E' andata al di là delle previsioni iniziali la partecipazione allo sciopero generale indetto dalla Cgil a Piacenza. "Più di 1.500 persone hanno sfilato in corteo dietro gli striscioni della Cgil oggi" ha commentato il segretario organizzativo della Camera del Lavoro Paolo Chiappa, che promuove in pieno il nuovo percorso della manifestazione che, partita dal cancello della Cgil di via XXIV Maggio, è proseguito fino a piazzale Torino, via Taverna (di fronte all'ospedale Guglielmo da Saliceto) e per via Garibaldi (sotto le finestre dell'amministrazione provinciale).

Visto l'alto numero di partecipanti, il corteo che doveva "tagliare" per via Illica per raggiungere piazza Cavalli ha cambiato all'ultimo l'itinerario finale. Dopo una "trattativa" con la questura, infatti, gli uffici di viale Malta hanno dato il via libera ai manifestanti per passare da largo Battisti ed entrare così in piazza Cavalli dalla porta principale.

Lì era allestito il palco da cui hanno parlato, tra gli altri, Giulia Luberti, studentessa piacentina il cui discorso, rivolto anche ai suoi coetanei - spronati al “risveglio” dal torpore e chiamati alla protesta - è stato molto applaudito; e Paolo Lanna, segretario generale della Camera del Lavoro. “E' una piazza bellissima di studenti, lavoratrici, lavoratori, pensionati e migranti - ha detto Lanna - siamo tutti qui a denunciare l'impoverimento del Paese e la depressione economica cui il Governo Berlusconi non risponde. Chi è qui vuole un fisco più equo, una nuova politica industriale che agganci lo sviluppo, un futuro per i giovani, un welfare che non sia azzoppato nei momenti di crisi e più democrazia nei luoghi di lavoro". La protesta prosegue nel pomeriggio: dalle ore 15,00, piazza Cavalli diventerà “Piazza del Lavoro” con i banchetti informativi delle categorie di attivi e dei pensionati della Cgil di Piacenza.

cgil-3

TRENI - In particolare sono previsti disagi nella circolazione dei treni regionali tra le 14 e le 18 e sulla linea ATM (Milano) dalle 18 alle 22. In adesione allo sciopero generale della CGIL, dalle 14.00 alle 18.00 di venerdì 6 maggio, la FILT ha proclamato uno sciopero di quattro ore dei lavoratori FS addetti alla circolazione dei treni. Non sono previsti disagi per i convogli a lunga percorrenza. Per quanto riguarda i treni locali si ricorda inoltre che lo sciopero non incide sulle fasce a maggiore mobilità pendolare. Informazioni saranno disponibili presso le stazioni ferroviarie, al call center di Trenitalia 89.20.21, sul sito www.ferroviedellostato.it, sui media web del Gruppo FS, FS News e FS News Radio, diffusa in oltre 350 stazioni e nei FrecciaClub.

AUTOBUS - Tempi s.p.a. aderisce allo sciopero Cgil secondo le seguenti modalità: servizio urbano: dalle 18.00 sino al termine del servizio (sono garantite le corse in partenza dal capolinea fino alle ore 17.45). Servizio extraurbano e suburbano: dalle 18.00 sino al termine del servizio (sono garantite le corse in partenza dal capolinea fino alle ore 17.30).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento