Scippa una donna e scappa, bloccato da due profughi

Ha scippato una donna ed è scappato ma è stato bloccato e consegnato alla polizia municipale da due richiedenti asilo. E' successo nel pomeriggio dell'8 marzo vicino ai Giardini Margherita. Denunciato un 35enne tossicodipendente di Bergamo

Immagine di repertorio

Ha scippato una donna ed è scappato ma è stato bloccato e consegnato alla polizia municipale da due richiedenti asilo. E' successo nel pomeriggio dell'8 marzo vicino ai Giardini Margherita. Un tossicodipendente di 35 anni residente nel Bergamasco, ha tenuto d'occhio una ragazza cinese che stava passeggiando in via Abbadia e al momento opportuno si è avvicinato e l'ha strattonata violentemente cercando di rubarle la borsetta. La donna ha reagito con forza ma dopo qualche minuto si è arresa. Il 35enne, con la borsa, è scappato in via Alberoni ma dopo pochi metri è stato bloccato da due giovani nigeriani, richiedenti asilo che avevano assistito alla scena. I due lo hanno preso di forza e accompagnato da alcuni agenti della polizia municipale di passaggio. Sul posto in ausilio anche una pattuglia del nucleo motociclisti. Il 35enne è stato portato al comando di via Rogerio e denunciato per scippo. La ragazza non ha riportato lesioni e la borsa le è stata restituita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento