Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Scomparsa Camillo Galba, Cgil Piacenza: «Con lui condivise battaglie di libertà»

La Segreteria della Cgil di Piacenza e l'ufficio stampa piangono la scomparsa del giornalista, amico e collega Camillo Galba e porgono alla sua famiglia le condoglianze di tutto il sindacato piacentino

La Segreteria della Cgil di Piacenza e l'ufficio stampa piangono la scomparsa del giornalista, amico e collega Camillo Galba e porgono alla sua famiglia le condoglianze di tutto il sindacato piacentino. “Con Galba – si legge in una nota della Cgil di Piacenza - abbiamo condiviso lotte  per la libertà di stampa e iniziative di sensibilizzazione culturale sul mondo dell'informazione. Con Associazione Stampa Emilia-Romagna e FNSI, la Cgil di Piacenza condivise la mobilitazione per la Giornata internazionale del lavoro dignitoso dedicata, da Piacenza, a facchini e giornalisti precari; F per merito di Galba che importanti testimoni di libertà come Giovanni Spampinato o Roberto Scardova sono venuti ad incontrare i lavoratori piacentini in questi anni”.

“Camillo Galba era un punto di riferimento autorevole e sicuro per chiunque si occupi di sindacato – ha dichiarato il segretario generale Gianluca Zilocchi – abbiamo condiviso battaglie di libertà e di consapevolezza per una buona e libera informazione, fondamentale per la nostra democrazia e per i diritti civili e del mondo del lavoro. Convinti che la strada che abbiamo intrapreso in questi anni sia quella giusta, andremo avanti anche per lui”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Camillo Galba, Cgil Piacenza: «Con lui condivise battaglie di libertà»

IlPiacenza è in caricamento