Scomparsa di Elisa e Massimo, il campo base si sposta a Veleia

La decisione è stata presa al termine della riunione in prefettura che si è svolta nella mattinata del 30 agosto e alla quale hanno partecipato tutti coloro che si stanno occupando da quasi una settimana del caso

Il campo base a Sariano

Si sposterà nella giornata del 31 agosto a Veleia nei pressi della sede della Proloco sul confine tra i comuni di Morfasso (Caragnone) e Lugagnano il campo base delle ricerche di Elisa Pomarelli e Massimo Sebastiani. La decisione è stata presa al termine della riunione in prefettura che si è svolta nella mattinata del 30 agosto e alla quale hanno partecipato tutti coloro che si stanno occupando da quasi una settimana del caso. Lo spostamento è stato deciso al netto di alcune segnalazioni e tracce fiutate dai cani da ricerca e molecolari ma anche perché Sebastiani quelle zone le conosce molto bene tanto da frequentarle molto spesso.  Il 31 agosto al nuovo campo arriveranno, oltre ai reparti specializzati già impiegati in questi giorni, anche un gruppo di speleologi. Al vaglio in queste ore decine di segnalazioni: non si lascerà nulla di intentato

La scomparsa di Elisa, 28enne di Borgotrebbia della quale non si hanno più notizie da domenica 25 agosto, bisogna farla risalire tra le 14.15 e le 14.47 di quello stesso giorno. Alle due e un quarto lei, insieme all’amico Massimo Sebastiani, era uscita dall’Osteria del Lupo a Ciriano di Carpaneto dove erano andati a pranzo. Lui alle 12 era andato a prenderla a casa con la sua Honda “Civic”. Quell’auto alle 14.47 è stata ripresa dalle telecamere della stazione di servizio “TotalErg” della frazione di Carpaneto. Dove è andato Massimo con Elisa in quel lasso di tempo? Ma soprattutto: che fine ha fatto la ragazza? Al quinto giorno di ricerche sulle colline sopra Gropparello e nei dintorni di Castellarquato, dei due non c’è traccia. In campo almeno un centinaio di persone che senza sosta li stanno cercando sia via terra sia via aria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Investito da una fiammata, gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento