Scomparsa di don Giuseppe Fontanella, una messa in suffragio

Venerdì prossimo, 15 novembre, alle ore 20,30, per iniziativa del Centro missionario diocesano, sarà celebrata, nella chiesa di Cò Trebbia Nuova, una Messa a circa un mese dalla scomparsa di don Giuseppe Fontanella

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Venerdì prossimo, 15 novembre, alle ore 20,30, per iniziativa del Centro missionario diocesano,  sarà celebrata, nella chiesa di Cò Trebbia Nuova, una Messa a circa un mese dalla scomparsa di don Giuseppe Fontanella.

In breve la scheda biografica del sacerdote morto nella notte del 22 settembre scorso. Don Giuseppe Fontanella era nato a San Rocco al Porto il 28 febbraio 1934, era stato ordinato sacerdote il 23 maggio 1959 ed aveva  iniziato il servizio pastorale come curato a Gropparello per passare, con lo stesso incarico, nel 1961 a Pontenure. Nel 1963 era stato nominato parroco a Caverzago e nel gennaio del 1968 era partito missionario diocesano in Brasile a Paragominas. Rientrato in diocesi il 14 dicembre 1976,  è stato nominato parroco a Vicobarone il 20 marzo 1977. In seguito è stato  collaboratore nella parrocchia cittadina di Sant’Anna dal 1° marzo 1989, addetto alla segreteria in Curia e quindi parroco di Cotrebbia Nuova dal 25 febbraio 1998. Ha prestato anche servizio come cappellano alla ex clinica del Belvedere dal 1996 fino al marzo 2007.

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento