rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Operazione dei carabinieri / Alseno

Scoperti mentre svuotano il rimorchio di un camion, in casa merce rubata per 100mila euro

Alseno, arrestate dai carabinieri tre persone, due uomini e una donna, per furto e ricettazione

I carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Fiorenzuola hanno arrestato per furto aggravato tre persone di 41, 45 e 52 anni.
I tre sono stati sorpresi in flagranza all’interno di un capannone mentre si impossessavano di accessori di abbigliamento, prodotti high-tech, elettrodomestici e cellulari.
I militari stavano svolgendo un servizio coordinato per la prevenzione di reati predatori insieme ai colleghi delle stazioni di Cortemaggiore, Villanova e Carpaneto, quando ad Alseno hanno notato alcuni strani movimenti di mezzi pesanti, e uno di questi era stato fatto entrare in un capannone industriale.
Insospettiti di tali movimenti, i carabinieri sono entrati all’interno del capannone e trovando tre persone, due uomini e una donna, mentre aprivano e prendevano alcuni scatoloni di merce contenute nel rimorchio. I carabinieri hanno scoperto che i tre avevano sfilato dalla chiusura del rimorchio centinato il sigillo metallico di controllo e lo avevano successivamente saldato con un cannello per poter essere nuovamente riutilizzato.
A terrà avevano già accantonato merce di vario genere che è stata recuperata e posta sotto sequestro.

Nelle abitazioni degli arrestati i carabinieri di Fiorenzuola hanno trovato altro materiale che i militari ritengono sia provento di reati analoghi precedentemente commessi, per un valore totale di circa 100mila euro: il tutto è stato sequestrato in attesa di risalire ai legittimi proprietari.
Al termine dell’udienza di convalida, il giudice del Tribunale di Piacenza ha disposto per per tutti e tre la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti mentre svuotano il rimorchio di un camion, in casa merce rubata per 100mila euro

IlPiacenza è in caricamento